Novità dal nostro maso - Idee per lA vostra vacanzA in Alto Adige

13.12.2020

Fascino della fotografia naturalistica in Alto Adige

Quando si scattano le foto ci si dimentica di se stessi e del tempo. Ci si muove nella natura libera e si osservano le piccole e grandi bellezze naturali in modo intenso. Grazie alle foto di una bellissima gita in montagna, di una vacanza o di una passeggiata i nostri ricordi durano nel tempo
La fotografia naturalistica in montagna ha per me un fascino speciale. È possibile trovare un numero infinito di motivi, che scegliamo in base alle nostre sensazioni. L'esperienza coinvolgente di una faticosa ascesa, l'osservazione di bellissimi fiori o animali in magici paesaggi o variabili condizioni di luce e scattare una foto unica grazie alle impostazioni della fotocamera aumenta l'emozione e rende curiosi.
L'esperienza è sempre fantastica, non importa se un super quadro riesce o meno. L'atmosfera sulla montagna è ogni volta diversa, non importa se si fotografano i primi raggi di sole sulle cime delle montagne in modalità time-lapse o l'atmosfera fiabesca di una coltre di nebbia delle Dolomiti. Sono particolarmente affascinato dall'inverno in montagna. Nella stagione fredda le montagne si mostrano sotto una luce completamente diversa. A seconda delle condizioni della neve, le forme delle montagne cambiano. Le cime delle montagne diventano più arrotondate, i fianchi della montagna più lisci. Piccoli cristalli di neve scintillano al sole ed evocano paesaggi montani da favola. Attratti da queste bellezze della natura, ci si dimentica del tempo e della frenesia.
Ho il massimo rispetto e stima per la natura. La natura oscilla tra asprezza e idillio e proprio questo alternarsi del ritmo del tempo, del giorno e della notte e delle stagioni offrono infinite opportunità per la fotografia.

La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regola l'utilizzo dei cookie, che vengono usati anche su questo sito! Acconsente continuando con la navigazione o facendo un clic su "OK". Ulteriori informazioni
OK